I nostri valori

I valori che guidano ed ispirano le azioni della Fondazione sono individuabili nei principi che tutelano i soggetti più deboli del mercato del lavoro.

La non discriminazione

"Fatte salve le altre disposizioni del presente Trattato e nell'ambito delle competenze da esso conferite alla Comunità, il Consiglio deliberando all'unanimità su proposta della Commissione e previa consultazione del Parlamento Europeo, può prendere i provvedimenti opportuni per combattere le discriminazioni fondate sul sesso, la razza o l'origine etnica, la religione o le convinzioni personali, gli handicap, l'età e le tendenze sessuali." (Trattato di Amsterdam, art. 13). Dal principio di non discriminazione sancito dal Trattato di Amsterdam può e deve derivare una politica attenta a valorizzare nel concreto la persona come risorsa, umana, morale, sociale, economica, culturale. La diversità di ogni essere umano è da valutare come risorsa positiva, come patrimonio multiforme di cultura, capacità, attitudini, di vita.

Le pari opportunità

Realizzare le "Pari Opportunità" significa rendere possibile un processo attraverso il quale i diversi aspetti della vita sociale siano accessibili a tutti. Attuando i principi di parità di trattamento e di uguaglianza tra i cittadini, la Fondazione promuove azioni volte a garantire, nello specifico, l'effettiva parità di accesso al lavoro (a partire dai processi di selezione fino alle condizioni di integrazione) a coloro che si trovano in posizione di concreto svantaggio.

Il diritto al lavoro

"La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendono effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere secondo le proprie possibilità e la propria scelta un'attività o funzione che concorra al progresso materiale e spirituale della società." (Costituzione della Repubblica Italiana, art. 4). Il lavoro è per tutti i cittadini garanzia di identità personale, autonomia economica e dignità sociale. E' lo strumento attraverso il quale è possibile superare quella serie di ostacoli che tendono ad escludere la persona dalla realtà della società in cui vive.

L'inclusione sociale

L'inserimento nel mondo del lavoro rappresenta uno dei principali strumenti per favorire l'integrazione e l'inclusione sociale. Mediante l'attivazione di politiche preventive sia per giovani che adulti al fine di evitare che la disoccupazione divenga di lunga durata, la Fondazione fornisce ai soggetti coinvolti la possibilità di cominciare o ricominciare a lavorare attraverso un sostegno efficace, un supporto che garantisca loro un approccio personalizzato al mercato del lavoro.

Vision e mission

La Fondazione Adecco per le Pari Opportunità contribuisce alla realizzazione di un mercato del lavoro accessibile nel rispetto dei principi di:

  • Non discriminazione
  • Pari opportunità
  • Diritto al lavoro
  • Inclusione sociale
  • Diversità

La Fondazione ha come scopo esclusivo l’istruzione e l’educazione al lavoro finalizzata a sostenere l’integrazione nel mercato del lavoro di gruppi di persone che hanno difficoltà nella ricerca di un’occupazione.

La Fondazione ha deciso di dedicare il proprio impegno a cinque gruppi in particolare:

  1. Persone con disabilità
  2. Persone disoccupate di lunga durata
  3. Donne con carichi di famiglia
  4. Persone over 40
  5. Atleti al termine della carriera agonistica

Nel perseguimento di questo obiettivo la Fondazione può instaurare relazioni istituzionali o concludere accordi con entità pubbliche e private a livello sia nazionale che internazionale e partecipare a programmi di attività europee.

Sensibilizzazione su Diversity & Inclusion

La Fondazione Adecco per le Pari Opportunità promuove e organizza con le aziende  iniziative, progetti e workshop teorici e pratici di informazione e sensibilizzazione sui temi delladiversità e inclusione. L’intervento dell’azienda nei progetti offre, inoltre, l’opportunità all’azienda stessa di rispondere alle istanze del suo percorso di responsabilità sociale, all’esigenza di rendere più inclusiva la sua organizzazione, diffondendo una cultura della diversità al suo interno” .

Le aziende rappresentano, pertanto,  un interlocutore fondamentale all'interno del processo di orientamento e di educazione di cui la Fondazione Adecco si fa promotrice.

Le attività di Diversity & Inclusion prevedono momenti di informazione teorica e momenti di attività esperienziale che costituiscono un’ importante  modalità di contatto tra i dipendenti dell’azienda e la disabilità.

Lavorando fianco a fianco con persone con svantaggio, i dipendenti delle aziende possono entrare in relazione con un’esperienza nuova che consente di far vivere la relazione con la Diversity. Una dimensione che crea coinvolgimento e che lascia un segno.”

Consulta la nostra brochure